Ilha Grande

DestinazioniRio de Janeiro › Ilha Grande

Guarda tutte le foto su Flickr

la Ilha Grande è la più grande isola del litorale fluminense e fa parte di un’ Area di Protezione Ambientale. Fu scoperta nel 1502 e fu covo di pirati e contrabbandieri dal XVI al XIX sec. La sua posizione geografica rese difficile la colonizzazione, cha iniziò solamente a partire dal XVIII sec. da parte di portoghesi provenienti dall’arcipelago delle Azzorre. Oltre all’esportazione della canna da zucchero e del caffè prodotti nell’isola, i suoi porti servivano come base per lo smercio, il traffico e, dopo l’abolizione, il contrabbando di schiavi africani. Nell’isola si trovano ancora i resti del lazzaretto, dove   venivano messi in quarantena i malati che arrivavano in Brasile e la sede di un’ antica colonia penale. Ciò che rende veramente esclusiva la Ilha Grande é la natura lussureggiante e ancora vergine. Considerato un santuario ecologico, Ilha Grande é oggi Patrimonio Naturale Nazionale. Luogo privilegiato per la biodiversità dei suoi ecosistemi. La mata atlantica, le sue spiagge, i fiumi, i laghi e le foreste di mangrovie ospitano numerose specie di animali, alcuni dei quali in estinzione. Sono 106 le spiagge (la maggior parte deserte) con sabbia chiara e terapeutica,  acque cristalline con pesci colorati, stelle marine, cavalli marini, coralli rari. Sui suoi ricchi fondali si trovano i relitti di navi naufragate. A completare lo scenario onirico ci pensano le stradine sterrate e l’assenza di auto, l’eccellente gastronomia, l’ospitalità degli abitanti, il calore del sole e la brezza del mare per tutto l’anno. Le migliori pousadas si trovano lontane dal centro e in luoghi raggiungibili solo in barca.motilium online ukdomperidone order online uk buy domperidone in usabuy domperidone for breastfeeding motilium buy online ukcheap domperidone online motilium

Tweet This Share on Facebook

Ilha Grande
Metti in Valigia