Rio de Janeiro per terra e per mare

 

Rio de Janeiro e Paraty, Brasile imperiale e coloniale. Navigando nella Baia da Ilha Grande e addentrandosi nella Serra del Mar per conoscere luoghi e popoli incontaminati.

1º giorno  (venerdì) – Rio de Janeiro

Arrivo in aeroporto a Rio de Janeiro. Ricevimento da parte della nostra guida. Trasferimento al Hotel Ipanema Plaza http://www.ipanemaplaza.com.br/ perfettamente localizzato nel cuore dell’elegante quartiere di Ipanema a poche decine di metri dai migliori tratti di spiaggia. Breafing con la guida per la presentazione de tour della città e per le eventuali personalizzazioni.

2º giorno  (sabato) – Rio de Janeiro

In mattinata uscita per il city tour. Il perchè si chiama “Rio cidade maravilhosa” lo si capisce guardando la città da una delle nuove sette meraviglie del mondo, il Cristo Redentore, che domina la città dal Corcovado circondato dalla lussureggiante Floresta da Tijuca (maggiore area di mata Atlantica urbana del pianeta). Camminata (1 ora) nella foresta con sosta alla Cascatina di Taunay per raggiungere alla Fondazione Castro Maia per una visita dell’antica proprietá con i suoi splendidi giardini e della esclusiva collezione d’arte, tra cui opere di Matisse e Miró e stampe di Debret e Rugendas, un vero museo immerso nella natura. Pranzo, pomeriggio e serata liberi. Si consiglia cenare al Rio Scenarium, tipica casa de show carioca nella quale si esibiscono gruppi di samba. L’antica casa, localizzata nello storico e bohemiem quartiere di Lapa, possiede una collezione di circa diecimila pezzi di antiquariato e modernariato (non incluso).

3º giorno (domenica)  – Rio de Janeiro

Mattinata e pranzo liberi. Nel pomeriggio camminata per il centro storico della città, per conoscere la capitale dell’unica corte imperiale europea fuori del vecchio continente, quella portoghese degli Orleans e Bragança. Rio de Janeiro fu la prima cittá cosmopolita del Brasile risentendo fortemente della “contaminazione” culturale europea, soprattutto a livello urbanistico ed architettonico. Durante il tour del centro storico sono anche previste le visite del Real Gabinete de Leitura, della Candelaria, della Chiesa di San Benedetto dei Uomini Neri ed il famoso quartiere di Lapa con la Escadarias di Selaron. A fine pomeriggio visita di uno dei principali punti turistici della cittá: il Pao de Açucar con la sua imperdibile vista della Baia de Guanabara al calar del sole. Tramonto e aperitivo al tradizionale Bar Urca. Serata libera.

4º giorno (lunedí) – Paraty (pernottamento in catamarano)

Trasferimento in auto per Paraty (4h) l’antica città coloniale, importante sede della Massoneria, che raggiunse l’auge della sua potenza economica nei secoli XVIII e XIX, quando dal suo porto transitava tutte le navi che caricavano l’oro estratto dalle miniere di Minas Gerais diretto in Europa e “scaricavano” gli schiavi provenienti dall’Africa. City tour visitando i principali monumenti, musei e punti turistici della città, considerata monumento nazionale ed eletta dall’Unesco Patrimonio Storico e Culturale dell’umanità. Transferimento alla Paraty Marina Farol per l’imbarco sul catamarano Enterprise. Pernottamento nelle comode cabine con bagno privato ed aria condizionata e cena a bordo con la suggestiva vista della città illuminata.

5º giorno (martedí) – Paraty (pernottamento in catamarano)

Risveglio con l’incantevole paesaggio del Saco de Mamangua, considerato l’unico “fiordo tropicale” del Brasile, appartenente alla riserva naturale di foresta atlantica considerata dall’Unesco  patrimonio della biosfera. Prima collazione a bordo. Navigazione del maggiore canale di mangrovie del Brasile con la splendida vista della Serra do Mar (foresta pluviale) e di spiaggette vergini. Remando a bordo di canoe canadesi ci si addentra in un igarape (piccolo corso d’acqua) con fittissima vegetazione. Visita e pranzo presso una delle comunità Caiçara (etnia meticcia con discendenza indigena e europea), che da secoli vivono nel Saco di Mamangua di pesca e di artigianato in legno. Dopo la visita del villaggio, rientro al catamarano e proseguimento della navigazione nella Baia da Ilha Grande fino all’isola Cotia. Durante il periodo coloniale l’isola era base per il contrabbando di oro e schiavi. Bellissime le due spiagge divise da una macchia di Mata Atlantica attraversata da sentieri percorribili a piedi. Tempo libero sull’isola. Cena e pernottamento a bordo e serata nella bellissima Paraty Mirim Bay, la spiaggia dove approdarono per la prima volta i portoghesi che poi fondarono Paraty.

6º giorno (mercoledí) – Paraty/Ilha Grande (pernottamento in catamarano)

Prima collazione a bordo. Navigazione della Baia da Ilha Grande fino a ragguingere l’omonima isola. Approdo sulla Spiaggia de Abrão. Tempo libero per passeggiare nel piccolo villaggio di pescatori o rilassarsi in spiaggia. Pranzo a bordo. Partenza per la Praia do Pouso da dove si raggiunge in camminata la famosa Praia di Lopes Mendes, considerata una delle piu belle del Brasile. Possibilità di fare una camminata nella Mata Atlantica di un’ora e mezza circa. Continuazione della navigazione fino al “Saco do Ceu” una piccola baia nascosta all’interno della più grande “Enseada das Estrelhas”, un un angolo di paradiso con mare azzurro intenso contornato dalla lussureggiante foresta pluviale. Magiche le notti con cieli stellati mozzafiato. Cena e pernottamento a bordo.

7º giorno (giovedí) -  Ilha Grande/Paraty

Prima collazione a bordo.Navigazione fino Araçatiba, un’altra bellissima baia con spiagge d’acqua calma e cristallina. Il 30, 31 luglio e 1° agosto sulla Praia Grande si festeggia la Festa dei Caiçara. Possibilità di fare snorkeling o diving (non incluso). Si incontrano spesso tartarughe marine. Pranzo a bordo. Arrivo alle 16,00 a Paraty e sistemazione nella Pousada do Sandi. Serata libera per passeggiare tra le suggestive stradine in pietra della citta coloniale con negozietti di artigianato, barettini e ristoranti tipici.

8º giorno – (venerdí) – Paraty

Transfer tour off road per il Parco Nazionale della Serra da Bocaina seguendo l’antico Cammino dell’Oro. Durante il tragitto nel mezzo della Mata Atlantica si passa per quattro cascate, dove si può sostere per riposare e rinfrescarsi. E’ prevista la visita di un’antica distilleria di cachaça (distillato di canna da zucchero) ancora attiva e di una “casa de farinha” per conoscere tutto il processo di produzione artigianale della farina di mandioca (ingrediente base dell’antica dieta indigena ed attuale brasiliana). A seguire si cammina in un bellissimo parco di bromelias. Dopo il pranzo (incluso) si rientra a Paraty. Serata libera.

9º giorno  (sabato) –  Rio de Janeiro/Destinazione successiva

Trasferimento all’aeroporto di Rio de Janeiro in orario utile per l’imbarco sul volo prenotato.


order amoxil onlinegeneric name for amoxil buy generic amoxilamoxil price purchase amoxilamoxil 500 mg price buy amoxil 500 mg

Tweet This Share on Facebook

Rio de Janeiro per terra e per mare
Metti in Valigia